Distrutta la club house della squadra di rugby “Briganti di Librino”: solidarietà del sindaco di Messina e dell’VIII Commissione consiliare

briganti di librino

Solidarietà del sindaco di Messina dell’VIII Commissione consiliare alla squadra di rugby

briganti di librinoIl sindaco, Renato Accorinti, e l’VIII Commissione consiliare Sport, presieduta dal consigliere comunale Piero Adamo, accogliendo l’invito rivolto stamani dal consigliere Nino Interdonato, esprimono profondo sgomento alla notizia della distruzione della “club house” del campo San Teodoro Liberato, casa della squadra di rugby “Briganti di Librino”. Il Comune di Messina- si legge nella nota- condanna in maniera netta il vile atto vandalico che ha completamente distrutto il locale, danneggiando irrimediabilmente l’attrezzatura tecnica, le maglie e gli arredi. Esprimendo solidarietà alla società sportiva e alla comunità che ruota attorno ad essa, l’augurio è che possano presto ripartite le attività che la società promuove dal 2006 in sinergia con altre organizzazioni sociali del quartiere e della città di Catania, avvicinando allo sport gruppi di ragazzi di un popoloso quartiere “a rischio” della città etnea.