Arrestato nel reggino egiziano per violazione degli arresti domiciliari, è stato trovato in un albergo

L’uomo dopo essere stato scarcerato il giorno prima e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari, è stato sorpreso presso un albergo di Gioia Tauro

SOUROUR Badr Shalby MohamedNella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Gioia Tauro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, SOUROUR Badr Shalby Mohamed, egiziano 48enne, pregiudicato, per violazione degli arresti domiciliari.

In particolare l’extracomunitario, dopo essere stato scarcerato il giorno prima dalla Casa Circondariale di Paola e sottoposto alla nuova misura degli arresti domiciliari nel comune di Locri, non è mai giunto presso il domicilio eletto ed è stato rintracciato dai Carabinieri presso un albergo di Gioia Tauro.

L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto in camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.