Aeroporto di Crotone, Flyservus cancella i voli: il disappunto della Sacal

La Sacal, la societa’ di gestione degli aeroporti calabresi, esprime disappunto per la decisione della Compagnia aerea austriaca Flyservus che ha cancellato i voli previsti in partenza dall’aeroporto di Crotone

aeroporto Sant’Anna di CrotoneCon stupore e disappunto, Sacal prende atto della nota con la quale la Compagnia aerea austriaca Flyservus ha annunciato ai passeggeri la cancellazione, a causa di una scarsa penetrazione commerciale, dei voli previsti in partenza dall’aeroporto di Crotone a far data dal prossimo 8 gennaio“. E’ quanto afferma, in un comunicato, la Sacal, la societa’ di gestione degli aeroporti calabresi. “Nel riservarsi ogni piu’ opportuna azione nei confronti della Flyservus a tutela dei propri diritti e della propria immagine – prosegue il comunicato – Sacal rende noto che proseguira’ nell’attivita’ di ripristino della piena operativita’ dell’aeroporto di Crotone anche mediante la ricerca di nuovi vettori, monitorando nel contempo la partecipazione delle Compagnie aeree al Bando della Regione Calabria il cui termine di ricezione delle offerte e’ previsto per il prossimo 25 gennaio“.