fbpx

Sanità: al Nord si muore più di tumore che al Sud

Presentato oggi a Roma il rapporto “L’Italia per l’equità nella Salute” realizzato dall’Inmp, dall’Istituto superiore di sanita’, dall’Agenas e dall’Aifa

medico-01Nel Sud si muore di piu’ per malattie del sistema circolatorio, con tassi a carico dei piu’ istruiti paragonabili a quelli dei meno istruiti del Nord-Est. E’ quanto si legge nel rapporto “L’Italia per l’equita’ nella Salute” realizzato dall’Inmp, dall’Istituto superiore di sanita’, dall’Agenas e dall’Aifa, presentato oggi a Roma. Viceversa, nelle regioni del Nord e’ stato riscontrato un eccesso di mortalita’ prematura per tumori maligni (in particolare, nel Nord-Ovest, con tumori al polmone), “probabilmente – si legge nello studio – per effetto dell’esposizione al fumo e a fattori inquinanti in ambiente lavorativo e di vita, in modo nettamente piu’ intenso nelle classi piu’ disagiate”. Quasi tutte le malattie causa di morte sono in eccesso tra le persone meno istruite. Solo alcune cause tra le donne, come i tumori del polmone e della mammella sono in eccesso tra le donne piu’ istruite, poiche’ i loro rispettivi fattori di rischio (fumo e ritardo di prima gravidanza) sono comportamenti assunti prima tra le donne piu’ istruite. Tutte le malattie causa di morte tra gli uomini e gran parte tra le donne sono, invece, a svantaggio dei titoli di studio inferiori.