Reggio Calabria: inaugurazione della biblioteca del Museo dei Bronzi [FOTO e INTERVISTA]

Reggio Calabria, oggi l’inaugurazione della biblioteca del Museo, Malacrino: “luogo di produzione scientifica per tutti gli studiosi della Magna Grecia”

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

“Un nuovo spazio del sapere si aggiunge all’offerta culturale della città di Reggio Calabria”. Così il direttore del MArRC, Carmelo Malacrino, commenta l’inaugurazione della Biblioteca del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, che si è tenuta oggi pomeriggio. “Finalmente l’importante patrimonio librario di Palazzo Piacentini – continua – sarà accessibile agli studiosi ma anche dei giovani studenti delle università, contribuendo così a conoscere e meglio valorizzare anche le collezioni del museo. La biblioteca, dunque, si configura quale strumento di trasmissione di cultura e il Museo che la ospita si propone quale polo di ricerca scientifica sulla Magna Grecia, e in particolare sulla Calabria nell’antichità. Il MArRC ha investito risorse importanti in questo progetto – spiega il Direttore – con nuovi arredi e l’implementazione delle dotazioni librarie già presenti, nell’obiettivo di trasformare la precedente biblioteca di istituto in una struttura moderna, accogliente per il grande pubblico ed efficiente per la ricerca scientifica”. Hanno preso parte alla cerimonia inaugurale la dott.ssa Mirella Marra, Direttore dell’Archivio di Stato, il dott. Antonino Lopresto, Direttore della Biblioteca Comunale “Giuseppe De Nava”, e Monsignor Antonello Foderaro, Direttore della Biblioteca Arcivescovile. A seguire, in Piazza Orsi (atrio del MArRC), il concerto del Conservatorio “Francesco Cilea” a cura del trio Pistone, Licciardello, Scuderi.

Reggio Calabria: inaugurazione della biblioteca del Museo dei Bronzi [VIDEO]

 

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi