Reggio Calabria: l’Hotel Medinblu apre le sue porte ai talentuosi artisti reggini [FOTO]

  • LaPresse/Nicolò Campo
    LaPresse/Nicolò Campo
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
  • Carmelo Pizzimenti
    Carmelo Pizzimenti
/

L’Hotel Medinblu apre le sue porte ai talentuosi artisti reggini

mostra hotel meniblu16L’Hotel Medinblu, nell’ambizioso obiettivo di divulgare cultura, ha aperto ieri le sue porte ai talentuosi artisti reggini, proponendosi come contenitore di idee e trasformando i propri spazi in delle vere e proprie aree espositive, che ospiteranno le diverse opere di pittori e fotografi reggini. E’ iniziato ieri il primo dei 4 appuntamenti con la mostra di pittura intitolata “Submarine” di Salvatore Smorto. Salvatore Smorto lavora e vive a Reggio Calabria, nel suo percorso artistico convivono sperimentazione in pittura e composizioni resinate su legno. Facendo emergere e annullando in ogni suo lavoro lo spazio tra lo sguardo e la percezione e tentando di intrappolare il velocissimo passaggio, a volte filtrato altre intangibile, che crea in noi l’evocazione della memoria. Il percorso della mostra inizia dalla reception dell’hotel, prosegue per le scale e termina nella sala Tirrenica. La mostra di pittura sarà visitabile fino al 14 Gennaio. Dal 27 gennaio al 25 febbraio sarà aperta la mostra di Alessandro Allegra intitolata “Iconografia”, dal 10 marzo al 15 aprile sarà la volta di Patrizia Quattrone, Antonio Sollazzo e Massimiliano Pedi con una mostra dal titolo “Visioni Mediterranee a colori”, dal 28 Aprile al 3 Giugno sarà possibile visitare la mostra di Fabio Orlando, Ninni Polimeni e Carmelo Pizzimenti “Visioni Mediterranee in bianco e nero”.  Si potrà accedere alle esposizioni, con le seguenti modalità: Da lunedì al sabato dalle ore 14.30 alle ore 16.00 e dalle ore 18.00 alle ore 20.30, Domenica e festivi dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.30.