fbpx

Reggio Calabria, Funeraria calabrese: “solidarietà alle imprese funebri Campane che sfileranno davanti Palazzo S. Lucia”

triolo giuseppe

Reggio Calabria, Funeraria calabrese: “solidarietà alle imprese funebri Campane che sfileranno davanti Palazzo S. Lucia”

triolo giuseppeLa Funeraria calabrese esprime la sua vicinanza e solidarietà alle imprese funebri Campane che sfileranno davanti Palazzo S. Lucia a Napoli il 28 c.m. “Negli ultimi mesi, in varie parti d’Italia assistiamo al moltiplicarsi delle lotte del comparto funerario, l’eco delle loro grida di protesta rappresenta solamente lo strato più superficiale dei nuovi modelli di legge funeraria imposti in questa lunga controffensiva del sistema capitalistico; il protrarsi di una situazione insostenibile, più volte denunciata, costringe le piccole imprese a fare <azioni> eclatanti! A tutto ciò noi in Calabria e adesso in Campania con un ennesimo Comitato spontaneo abbiamo cercato di porre rimedio convocando questa <sfilata funebre> verso il palazzo Regionale. A questo viene aggiunto l’atteggiamento intimidatorio delle ditte <grosse> che non comparendo mai in maniera diretta, impongono alle ditte piccole certi requisiti che sanno bene non potranno essere raggiunti. Tali dinamiche, sbandierate tramite operazioni di legalità sbandierate dai sostenitori dei nuovi modelli di legge funeraria regionale, mira in realtà a ristabilire vecchie modalità, degne della <camorra>, che impoverisce e ammazza sempre di più gli imprenditori piccoli e onesti del settore e quindi ammazza le piccole imprese che non hanno soldi ne da riciclare e ne appartengono a lobby, magari, camorristiche!”.

“In considerazione di tutte queste motivazioni, le imprese SANE della Campania hanno quindi deciso di ribellarsi per tutelare il proprio futuro ed hanno indetto una prima giornata di sciopero per giovedì 28/12/2017 alla quale ne seguiranno altre se necessario finché le rivendicazioni odierne saranno risolte e verranno ristabiliti i diritti. Affinché le piccole imprese funebri concorrenziali tornino ad essere la colonna portante dell’economia campana e torni ad acquisire l’orgoglio e la fierezza che risiede nella sua forza, esprimiamo piena solidarietà e vicinanza alle piccole imprese colpite dalla Giunta scellerata DE LUCA, speriamo che essi prendano coscienza della propria forza e della propria volontà per affrontare le lotte odierne e del futuro” conclude.