fbpx

Barcellona Pozzo di Gotto: al Duomo S. Maria Assunta “Il poema di Enea”

Giovanni Puliafito

 Il 9 dicembre al Duomo S. Maria Assunta di Barcellona P.G.  “Il Poema di Enea – Aeneis, liber IV”

Giovanni Puliafito La bellezza e l’immortalità dei versi dell’Eneide in lingua originale, accompagnati dalle affascinanti musiche del maestro Giovanni Puliafito. Uno spettacolo sicuramente dalle forti suggestioni, e che ha già riscosso il consenso di pubblico e critica, “Il Poema di Enea – Aeneis, liber IV” in programma sabato 9 dicembre, alle 19, al Duomo S. Maria Assunta di Barcellona Pozzo di Gotto e promosso dall’Associazione Musicale “Vincenzo Bellini” in collaborazione con l’Associazione Musicale “Diaphonia”. A leggere in metrica i versi del capolavoro di Virgilio sarà Giuseppe Ramires, presidente e direttore artistico della “Bellini”. Lo spettacolo sarà arricchito dalle le musiche originali del M° Puliafito, che offrirà al pubblico le sonorità del pianoforte abbinate a quelle ottenute utilizzando software audio e suoni campionati. L’evento è organizzato nell’ambito delle attività di decentramento promosse dalla stessa associazione “Bellini”. Giovanni Puliafito si è diplomato presso il Conservatorio A. Corelli di Messina in composizione, pianoforte e didattica della musica. Ha conseguito il Diploma di Merito al Corso di musica per film presso l’Accademia Chigiana di Siena sotto la guida del Maestro Louis Bacalov. Si è laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Compone colonne sonore per film, documentari, cortometraggi e spot pubblicitari. È giunto alla prima completa esperienza cinematografica scrivendo interamente le musiche per il film “Una ragione per combattere” diretto da Alessandro Baccini e presentato presso la Sala delle Colonne di Palazzo Marini – Camera dei Deputati – a Roma il 22 ottobre 2014. Il 13 dicembre 2012 ha vinto il premio per la miglior colonna sonora per il Concorso Movi&Co con il video “Magic Home” presso la Triennale di Milano. Ha scritto la colonna sonora del documentario “Il carnevale Eoliano – L’isola delle Maschere” diretto da Francesco Cannavà e prodotto da B&B Cinematografica selezionato al Taormina Film Fest 2015. Ha composto anche la colonna sonora del cortometraggio “Non puoi nasconderti” diretto da Andrea Olindo Bizzarri e Oreste Capoccia e presentato al “Mittel Cinema” di Budapest a novembre 2015. Insegna Educazione musicale presso le scuole superiori.