fbpx

Palmi (RC): apre un nuovo coordinamento di “Fare Con Flavio Tosi”

Saverio Fiumara

Apre a Palmi (Rc) un nuovo coordinamento di “Fare Con Flavio Tosi”

Saverio FiumaraCon la nomina su Palmi di Saverio Fiumara, classe 1979, continua ad estendersi su tutta la provincia reggina il pensiero e l’agire politico del Movimento Fare! fondato dall’ex sindaco di Verona Flavio Tosi, oggi componente del Direttivo Nazionale nonché Cofondatore del nuovo soggetto politico “NOI con l’ITALIA”. Stiamo lavorando molto in Calabria per radicare il Movimento Fare! con Tosi sia in termini di coordinamenti cittadini che con Polistena pochi giorni fa e con Palmi oggi continuano ad aumentare; che in termini di valide risorse umane che stanno aderendo al nostro progetto politico. Lo scrive il coordinatore provinciale di Reggio Calabria di Fare! Renato Bellofiore. La costituzione del coordinamento di Palmi con Saverio Fiumara – ha aggiunto Bellofiore – è un importante tassello fino ad oggi mancante per portare avanti, con fare propositivo e responsabile, il progetto politico di Flavio Tosi per un governo nuovo del Paese. Un progetto politico di ricostruzione dell’Italia quello di Flavo Tosi, al quale abbiamo aderito tutti noi, e che potrà essere realizzato attraverso la recente nascita del nuovo soggetto politico “NOI con l’ITALIA” del quale Flavio Tosi è Cofondatore e componente del Direttivo Nazionale, ossia una nuova forza politica, liberale, moderata, responsabile e laica che rafforzerà e sarà determinante per la vittoria alle prossime nazionali del centrodestra.

“Ho aderito a questo progetto di ricostruzione del nostro Paese e della nostra Regione – scrive il neo coordinatore di Palmi Saverio Fiumara – perché credo che l’Italia e la Calabria abbiano bisogno di un sistema di governo nuovo, pragmatico, concreto, che metta da parte la demagogia, il populismo com’è nell’agire di Flavio Tosi e dei coordinatori di Fare!”. Alla nomina su Palmi era presente il coordinatore di Fare di Reggio Calabria, nonché Vice coordinatore provinciale, Lillo Zappia.