fbpx

Olimpiadi di Astronomia: boom di iscritti dalla Calabria, è record assoluto

Grande affluenza alle Olimpiadi di Astronomia, molti studenti del Sud Italia

astronomiaTantissimi studenti, ben 6725, hanno partecipato alle Olimpiadi di Astronomia.  Gli studenti frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado e ognuno di loro ha svolto, nella loro piccola aula, la fase di preselezione per la prima gara delle Olimpiadi italiane di astronomia 2018. Una grande affluenza è stata registrata da numerosi studenti provenienti dal Sud Italia, dalla Puglia (478 iscritti), dalla Campania (560), dalla Sicilia (727) e in particolare dalla Calabria, che con ben 2487 studenti in gara rappresenta quasi un iscritto su tre.

Olimpiadi Nazionali di AstronomiaLe olimpiadi premiano gli studenti più meritevoli, tenendo in considerazione ovviamente le diverse età dei ragazzi e le conseguenti capacità. Le fasi della gara sono 3. Ieri c’è stata la prima gara e consisteva nella preselezione: gli studenti hanno risposto ad un un questionario di astrofisica con circa 30 domande a risposta multipla sulla gravitazione universale, le luminosità e i colori delle stelle, e le onde gravitazionali per i più grandi. La prova è durata meno di un’ora e permetterà a 1200 ragazzi di accedere alla seconda fase. Successivamente, ci sarà la terza e ultima fase:  i migliori concorrenti provenienti dalle varie sedi approderanno alla Finale nazionale, che si svolgerà a Bari dal 18 al 20 aprile 2018.