fbpx

“Natum Videte”: il fascino del Presepe animato di Caltagirone incontra le bellezze di Taormina

locandina natum videte taormina

L’esposizione del presepe monumentale animato di Caltagirone, inaugurata ieri a Taormina dall’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, Sandro Pappalardo

locandina natum videte taorminaPersonaggi in movimento, fiumi che scorrono, cieli stellati, luci e colori che rimandano a tempi lontani nella rappresentazione della natività in mostra a Taormina. “Natum Videte”, l’esposizione del presepe monumentale animato di Caltagirone, è stata inaugurata ieri a Palazzo Ciampoli alla presenza dell’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo, della dirigente generale, Maria Cristina Stimolo, del sindaco di Taormina, Eligio Giardina, del direttore del Parco Archeologico di Naxos-Taormina, Vera Greco, e dalla dirigente del Servizio Turistico regionale di Taormina, Daniela Lo Cascio. “Natum Videte – ha affermato il direttore del Parco Archeologico di Naxos-Taormina, Vera Greco – è un’occasione per promuovere e valorizzare le eccellenze siciliane: i presepi di Caltagirone, conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, le bellezze di un territorio unico come Taormina, ma soprattutto le risorse umane“. L’arte presepiale calatina, tra le più antiche della Sicilia, è arrivata fino ad oggi grazie alle eccellenze artigiane che hanno portato avanti questo simbolo della religiosità popolare. Tradizione e innovazione caratterizzano il presepe monumentale animato di Caltagirone realizzato dall’associazione Sikelia di Salvatore Di Caudo. L’allestimento di Palazzo Ciampoli rispetta la tradizione calatina con statuine in terracotta e l’utilizzo di materiali naturali, ma la particolarità che lo contraddistingue sono i movimenti meccanici che animano i personaggi. L’esposizione del presepe monumentale animato di Caltagirone a Palazzo Ciampoli è stata organizzata dal Parco archeologico di Naxos-Taormina, dagli assessorati al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Siciliana e dal Comune di Taormina.  “Una collaborazione – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo – per promuovere il territorio, le sue bellezze e il suo immenso patrimonio. Sulle sinergie, non solo tra istituzioni pubbliche ma coinvolgendo anche i privati, vogliamo lavorare per accrescere i flussi turistici fidelizzando il cliente che arriva sull’isola. La Sicilia è come una miniera d’oro che non è stata sfruttata appieno, è arrivato il tempo di invertire la rotta. Possiamo migliorare il benessere della Sicilia ma solo se tutti, pubblico e privato, ci prendiamo per mano e andiamo nella stessa direzione”. L’inaugurazione di “Nautm Videte” ha unito alla suggestiva visione del presepe monumentale animato di Caltagirone, le ambientazioni sonore di Carlo Muratori e la degustazione di prodotti tipici siciliani offerti dal Gal Taormina-Peloritani, presieduto da Giuseppe Lombardo. L’esposizione del presepe monumentale di Caltagirone sarà visitabile gratuitamente a Palazzo Ciampoli fino a domenica 7 gennaio 2018, tutti i giorni dalle 10 alle 22. Il 25 e 26 dicembre dalle 15 alle 22.