fbpx

Messina, La Cava: “Degrado e incuria a Mili Marina, Amministrazione senza vergogna” [FOTO]

/

Il consigliere La Cava: “Mili Marina è uno dei tanti esempi dell’incuria sociale ed ambientale dell’Amministrazione comunale di Messina, che pensa più alla forma che alla sostanza”

PONTE MILI MARINA MESSINA“Il sopralluogo a Mili Marina ha reso deprimente una magnifica giornata di sole. Il Padreterno ci ha fatto doni magnifici e noi non possiamo goderne”. Lo afferma il consigliere comunale di Sicilia Futura, Alessandro La Cava, che nella veste di rappresentante del popolo ha potuto toccare con mano a Mili Marina “l’ormai arcinota capacità di questa amministrazione di fare chiacchiere, lasciando che i concittadini si arrangino da soli. Non è possibile accettare supinamente che un ponte  – a rischio crollo – resti transennato da più di 4 anni e non si abbiano notizie di interventi di alcun genere. Poi – prosegue La Cava – volgi lo sguardo verso la spiaggia, dove si poteva creare di concerto con il demanio una passeggiata a mare, valvola di sfogo per le tante famiglie che popolano la zona, ed invece nulla di nulla. A tutto questo si aggiunga poi la ciliegina sulla torta: oltre al danno dell’inazione anche la beffa di un depuratore malfunzionante, con l’Amministrazione condannata a pagare i residenti perché gli immobili si sono deprezzati. Solo una vasca su tre coperta – ha concluso il rappresentante di Sicilia Futura – ed in certe condizioni climatiche l’aria assolutamente irrespirabile. Una situazione inaccettabile, frutto di tanti compromessi buoni per le tornate elettorali passate e prossime a venire, ma è giusto dire che il re ormai è nudo. Il passato in questo caso non c’entra: la catastrofica situazione di Mili Marina è figlia di questa Amministrazione che senza vergogna continua a dire “stiamo facendo…” ma cosa non l’abbiamo ancora capito!”