fbpx

Tutto pronto per la 1ª Festa dell’Olio della Locride

/

“PromuoviLocride”: la festa dell’olio, organizzata dal GAL “Terre Locridee”, tra criticità dell’olivicoltura e prospettive di sviluppo del comprensorio

olio di oliva con sfondo verdeÈ finalmente giunto il giorno di PromuoviLocride, la 1ª Festa dell’Olio della Locride organizzata dal GAL “Terre Locridee” che, a partire dalla mattina del 2 dicembre, alla Cittadella dell’olio di Locri, posizionata nella centralissima Piazza dei Martiri, sarà impegnata nella promozione delle nostre più caratteristiche produzioni tipiche, dei prodotti enogastronomici e del territorio più in generale, dando il giusto risalto alla produzione dell’Olio Nuovo.

Si inizia alle ore 10:00, con l’inaugurazione della due giorni, quando, alla presenza del Sindaco di Locri Giovanni Calabrese, del Presidente del comitato dei Sindaci della Locride Rosario Rocca, del Presidente dell’assemblea dei Sindaci della Locride Franco Candia e del Presidente del GAL Terre Locridee Francesco Macrì, sarà donata al vescovo della diocesi di Locri-Gerace, Francesco Oliva, un’ampolla di olio nuovo della Locride.

Alle ore 11:00, dunque, sarà aperta la tavola rotonda “Sistemi di coltivazioni e criticità dell’olivicultura”, durante la quale prenderanno la parola il Dirigente del Dipartimento regionale “Agricoltura e risorse agroalimentari” Giacomo Giovinazzo, il membro dell’ARSAC Vincenzo Maione, il Presidente dell’ordine nazionale dei dottori agronomi e forestali Andrea Sisti, il Direttore del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria Giuseppe Zimbalatti e l’agronomo Carlo Gambino. Conclude il Deputato e capogruppo PD in commissione Agricoltura Nicodemo Oliverio.

Dopo l’intensa mattinata, il ricco programma di incontri della Festa riprenderà alle ore 16:00 con il convegno “Un altro sviluppo” che, presentato da Francesco Macrì e Giovanni Calabrese, vedrà le relazioni di Guido Mignolli, del professore dell’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria e componente del gruppo di lavoro del PAL Gelsomini Claudio Marcianò e del Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Locri e componente del CdA del GAL Terre Locridee Ettore Lacopo. Le conclusioni saranno affidate al Presidente della regione Calabria Mario Oliverio e al capo del Dipartimento politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca Luca Bianchi.

La giornata, dunque, si concluderà con la Rassegna di strumenti musicali della Locride, alle ore 20:00 a cura del gruppo “Uso Antico” e con “La cena del frantoiano”, offerto a partire dalle ore 21:30 dai ristoratori del territorio.