Eccellenza, torna l’ottimismo in casa Aurora Reggio, parla il Presidente Del Popolo: “vogliamo migliorarci e salvare la categoria, Società pronta ad abbracciare nuove proposte” [INTERVISTA]

Torna un pizzico di serenità in casa Aurora Reggio, prima della partita di domenica con il Sersale abbiamo intervistato Danilo Del Popolo presidente insieme a Cuzzocrea

Danilo Del Popolo Aurora ReggioDurante la seduta di allenamento delle ore 17:00 al “Longhi Bovetto” ci siamo fermati a interloquire con Danilo Del Polpolo coopresidente, insieme a Cuzzocrea, dell’Aurora Reggio. Un momento particolare per la squadra biancoazzurra che dopo una serie di sconfitte e vicissitudini interne, che hanno riguardato la rosa, a partire dall’allenatore (Jorge Vargas subentrato ad Arcidiaco) sino agli ultimi saluti, quelli ufficiali di Antonio Postorino e dei fratelli Vazzana. La curiosità di conoscere la motivazione lascia però spazio al rispetto e alla discrezione sulla conclusione improvvisa di rapporti professionali e di notevole durata, rapporti di rispetto e professionalità che si interrompono nel momento più alto della breve storia calcistica della società reggina. Sarà saltato uno degli elementi su citati, non si sa, resta l’ottimismo del presidente Del Popolo che durante l’incontro odierno introduce spunti di riflessione importanti sul passato e sul futuro della compagine reggina;  proprio in quest’ottica l’arrivo nelgi ultimi giorni di Leo Gatto, Demetrio Libri, Giuseppe Caputo e Giacinto Barberi sembrano aver dato quel valore aggiunto alla squadra per quello visto contro la Paolana (1-1):

“Un primo tempo entusiasmante – afferma Del Popolo – ho visto nuovamente la squadra giocare bene, in modo corale siamo riusciti ad imporre il nostro gioco meritavamo almeno il 2 a 0 per le occasioni create. Poi come spesso accade, subiamo il gol….soltanto che questa volta Vargas ha saputo trasmettere calma e serenità, s’inizia a anche a livello tattico avedere la mano del mister; siamo riusciti a pareggiare senza pedere la testa, senza disunirci e questo mi è piaciuto molto. Dal punto di vista tecnico appalusi a tutti, sono fiducioso abbiamo ampliato la rosa con giocatori di spessore, anche di categoria superiore…Pulcinelli è un giovane molto interessante e finalmente ho rivisto bene Cormaci! Spero che questo con la Paolana sia solo l’inizio di una lunga serie di  risultati utili.  Sono ancora più contento perchè per la prima volta non abbiamo subito neanche un ammonizione. Una bella novità che premia anche il lavoro interno dello staff, del presidente Cuzzocrea, del ds Francesco Sconti e di Augusto Minniti. Ci siamo confrontati tutti per viaggiare in un unica direzione e lo stiamo facendo con enormi sacrifici; sono contento  anche perchè la terna arbitrale è stata in grado di gestire situazioni che nel recente passato ci hanno molto penalizzato, a volte anche igiustamente…”.  Sicuramente torna un pizzico di serenità necessaria per affrontare una trasferta delicata come quella di Sersale, squadra a ridosso della zona play off e retrocessa dalla Serie D. 

Parole che introducono un altro argomento quello prettamente societario, ci tiene a sottolineare ancora il presidente biancoazurro che,  l’Aurora Reggio è disposta ad aprire le porte a qualsiasi forma di collaborazione o a chiunque voglia dare un contributo economico e progettuale alla società biancoazzurra in modo da continuare a condividere il modo semplice e corretto di fare calcio: vogliamo migliorarci e salvare la categoria  e, se qualcuno, è disposto a prendere parte noi siamo disponibili al dialogo e a qualsiasi confronto”.