Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Barcellona Pozzo di Gotto: all’Auditorium “G. Spagnolo” il concerto delle arpiste Sabrina e Simona Palazzolo

A Barcellona Pozzo di Gotto il concerto di Sabrina e Simona Palazzolo, le due sorelle eseguiranno le note di Paradisi, Pachelbel, Gruber, Press e musiche della tradizione irlandese, argentina e boliviana

Giovani ma già con una lunga esperienza artistica alle spalle. Saranno le note arpiste messinesi Sabrina e Simona Palazzolo le protagoniste del concerto che si terrà domenica 17 dicembre, alle 19, a Barcellona Pozzo di Gotto. Cornice dell’evento, organizzato dall’Associazione Musicale “Vincenzo Bellini” ancora una volta in collaborazione con l’Associazione Musicale “Diaphonia”, l’Auditorium “G. Spagnolo” (Oasi). Ricco il programma della serata, che include inoltre alcune dei più celebri temi natalizi, come “Astro del Ciel” e “Tu scendi dalle stelle”. Le sorelle Palazzolo eseguiranno infatti le note di Paradisi, Pachelbel, Gruber, Press, Morricone, O’ Carolan, De Abreu, e musiche della tradizione inglese, irlandese, argentina, peruviana e boliviana. Sabrina e Simona Palazzolo, gemelle, nate a Messina nell’agosto 1996, hanno conseguito il diploma presso il Conservatorio di Messina “A.Corelli” con il massimo dei voti e la lode in arpa. Per approfondire e perfezionare la tecnica dell’arpa sia celtica che a pedali, hanno studiato con alcuni fra i migliori arpisti mondiali quali Elizabeth Fontan–Binoche, Judith Liber, Alice Giles, Gabriella Bosio, Letizia Belmondo, Myrdhin, Jana Bouskova, Ieuan Jones. A dispetto della loro giovane età, possono vantare un grande curriculum ed una invidiabile esperienza concertistica nazionale ed internazionale. Insieme hanno tenuto importanti concerti a Roma, Milano, Torino, dove hanno partecipato al “14th Suzuki Word Convention”, e in molte altre città italiane, ma anche all’estero, in Francia e Perù, con grande successo di pubblico e con grandi consensi della stampa specializzata. Scelte in Francia da Elizabeth Fontan-Binoche per partecipare al concerto conclusivo della “Academie International d’etè” di Nizza, sono state premiate anche a Milano, da una Giuria di Arpiste presieduta da Isabelle Moretti. Sono tra le più giovani componenti dell’Orchestra Italiana di Arpe. Hanno conseguito nell’agosto 2013 il 1° premio nel Primo Concorso Internazionale di ArpaMirella Vita” nella Sezione “arpa da camera”. Recentemente sono state insignite del Premio “Anassilaos Giovani 2016”.