Unime lancia il progetto “Rileggimi”: al via la donazione dei libri dismessi

Parte da oggi il progetto Rileggimi, Unime cederà gratuitamente a Biblioteche, Istituzioni e privati i volumi dismessi dalla Biblioteca del Polo Centrale

libriAl via dal 15 novembre il progetto Rileggimi, che prevede la cessione gratuita dei volumi in buono stato di conservazione (che siano risultati copia doppia) in via preferenziale, ad altre Biblioteche o Istituzioni che ne consentano una pubblica fruizione e, subordinatamente, a privati che ne facciano richiesta per motivati interessi culturali, insindacabilmente valutati dal Presidente del Sistema Bibliotecario. In vista dell’avvio dei lavori di esecuzione del progetto della Biblioteca Centralizzata di Ateneo, infatti,  la Biblioteca del Polo Centrale di Messina, Punto di erogazione “Area delle Scienze Economiche”, ha programmato un’attività di ricognizione inventariale e di revisione del proprio patrimonio librario. Il cospicuo patrimonio librario della Biblioteca è stato esaminato utilizzando regole scrupolose: controllo a scaffale delle collezioni, verifica immediata della presenza di altre copie all’interno del Polo attraverso il catalogo, sostituzione dei volumi danneggiati e/o integrazione dei periodici lacunosi. Procedura acquisizione dei beni librari: Sarà possibile recarsi presso la sede della Biblioteca del polo Centrale – Punto di erogazione “Area delle Scienze Economiche”, per visionare direttamente i volumi previo appuntamento, inoltrando la richiesta alla referente designata dott.ssa Melania Rizzo al seguente indirizzo mail: mrizzo@unime.it oggetto: Progetto RILEGGIMI. La cessione gratuita è comunque subordinata all’invio di espressa istanza al seguente indirizzo: protocollo@pec.unime.it, e trasmessa entro 15 giorni dalla data di pubblicazione degli elenchi dei volumi (29 novembre), specificando nell’oggetto della richiesta “Progetto RILEGGIMI“, indicando il titolo del bene individuato e l’impegno a trasferire a proprie spese e con mezzi propri quanto richiesto.  Nel caso di opera in più volumi (rivista, enciclopedia etc.) la cessione riguarderà l’intera opera e non il singolo volume di interesse. È già possibile scaricare il primo elenco dei volumi dismessi, le istanze dovranno pervenire entro e non oltre il 29 novembre 2017.