Rosarno: presentato il progetto Stagione del Benessere-Obiettivo Salute

Una serie di eventi culturali che si svolgeranno a Rosarno nell’ambito del progetto Stagione del Benessere-Obiettivo Salute

stagione saluteSi tratta di una serie di eventi culturali che si svolgeranno con cadenza periodica in quattro domeniche rispettivamente due nel mese di Novembre nei giorni 19 e 26.11 e due nel mese Dicembre nei giorni 10 e 17.12. nei locali della palestra dell’IC Marvasi-Vizzone sita in P.zza Duomo a Rosarno.

Gli incontri vanteranno la presenza di autorevoli esperti e specialisti del settore che operano nelle strutture preposte.

I temi trattati possiedono una rilevanza notevole nel nostro territorio, poiché si tratta di tematiche che spazieranno dalle malattie prostatiche, tiroide, diabete ai problemi cardiovascolari.

A supporto di tale iniziativa vi sarà l’associazione dei medici di famiglia di Rosarno, CRI, e associazioni di riferimento per ciascuna patologia.  L’assessore alla Politiche Sociali Pasquale Papaianni presentando il progetto dichiara “questo è il primo dei progetti in cui si vuole proiettare il raggio di azione delle politiche sociali nel territorio comunale. I temi che verranno trattati durante gli incontri culturali sono ampiamente richiesti e attuali, anche perché si tratta di patologie abbastanza presenti nel nostro territorio, spesso per molte di esse vi è da parte dei cittadini una difficoltà di approccio per una moltitudine di problematiche che spaziano dall’ insicurezza alla carenza di risposte abbastanza esaustive.      Si tratta di un collage che si è riuscito a mettere insieme grazie alle risorse che detiene il nostro paese, ruolo centrale verrà occupato dall’associazione dei medici di famiglia di Rosarno che grazie a questa iniziale attività di collaborazione diverrà per codesto assessorato organo centrale di consultazione per il proseguo delle future attività. ulteriori collaborazioni verranno svolte con il valoroso contributo del gruppo cri di Rosarno che svolgerà da cornice attività di controllo generico per i cittadini durante le manifestazioni .  Sono stati coinvolti al progetto ben 12 figure medico/specialistiche e varie associazioni di riferimento.”

“I cittadini di Rosarno avranno modo di conoscere ed approfondire alcune tematiche e patologie purtroppo diffuse nella nostra comunità – ha affermato il Sindaco Idà -. L’Amministrazione Comunale si è impegnata, grazie alla preziosa collaborazione di specialisti e dell’associazione dei medici di famiglia, ad utilizzare tutti gli strumenti a disposizione per informare nel modo più preciso e dettagliato possibile i cittadini che avranno così modo grazie ed una serie di eventi di interloquire con personale medico altamente qualificato.”