Sicilia, Fassino: “assessore M5S a giudizio? Più prudenza nell’usare giustizia come clava”

Sicilia, Fassino: “assessore M5S a giudizio? Più prudenza nell’usare giustizia come clava”

logo M5S_qNon entro nel merito di vicende giudiziarie del M5S, anche perché viviamo in uno stato di diritto in cui la presunzione di innocenza vale fino a dimostrazione contraria. Credo, però, che queste vicende dimostrino una cosa: Per i cinque stelle tutti gli altri sono o corrotti, o collusi o opachi e gli unici onesti sono loro, questa è una demagogia“. Lo ha detto Piero Fassino a margine di un incontro con Fabrizio Micari per presentare il suo libro ‘Pd davvero’. “Tutte le persone per bene in qualsiasi schieramento si collocano fanno politica per passione e per affermare obiettivi e ideale, se poi si individua qualcuno che per bene non è c’è la magistratura – dice Fassino – Bisognerebbe che tutti fossero più laici o obiettivi nei commenti e non si usassero le vicende giudiziarie come una clava, come spesso fa il M5S, scoprendo poi che forse un po’ più di prudenza non farebbe male”.

(Adnkronos)