Sicilia, arresto De Luca. Spallitta (PRC): “Ecco il buongiorno del governo Musumeci”

Sicilia, Spallitta sull’arresto De Luca: “Musumeci adesso prenderà le distanze, ma sarà disposto a disconoscere anche i voti che gli ha portato in dote?”

SoniaSpallittaxstampa (1)Mentre Musumeci sostiene che ‘gli impresentabili appartengono all’archivio’, Guardia di Finanza e Carabinieri hanno già arrestato una delle new entry all’Ars, Cateno De Luca, appena rieletto nelle file dell’Udc. Non c’è da stupirsi considerando che il suo nome era già nella lista degli impresentabili e che era già finito in carcere nel 2011 con l’accusa di abuso d’ufficio e concussione. Musumeci adesso prenderà le distanze da De Luca, ma sarà disposto a disconoscere anche i voti che gli ha portato in dote? Come dire, se il buongiorno si vede dal mattino…“. Lo scrive in una nota l’avvocato Sonia Spallitta, dirigente regionale di Rifondazione Comunista e candidata all’Ars nelle ultime elezioni regionali.