Si torna a nascere in Sicilia: dopo sei anni due nuovi parti a Mazara

Si torna a nascere in Sicilia: dopo sei anni due nuovi parti a Mazara

NeonataSi torna a nascere all’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo (Trapani). Dopo oltre sei anni, nella nuova Unità operativa di Ginecologia e Ostetricia oggi sono nati due bimbi: un maschio e una femmina. “Oggi è un giorno da ricordare – ha commentato il commissario dell’Asp di Trapani Giovanni BavettaAbbiamo mantenuto una promessa: il punto nascita di Mazara del Vallo non sarebbe stato chiuso e lo avremmo riaperto appena completato l’ospedale e reintegrato il personale“. Soddisfatto anche il primario dell’Unità di Ginecologia Pietro Musso: “Questi parti arrivano dopo aver risolto grosse difficoltà concernenti le risorse umane e tecnologiche disponibili e in questo l’Asp, nella persona del commissario Bavetta, ha veramente dato lo slancio giusto. Le future mamme di Mazara del Vallo – conclude – hanno finalmente un punto di riferimento in città in un nuovo reparto confortevole, senza più bisogno di andare in altre strutture ospedaliere e senza vivere più i disagi che comporta il viaggiare”.

 (Adnkronos)