Serie C girone C, Risultati e Classifica della 12ª giornata: Fidelis Andria beffata 1-1 dal Lecce al ’92, il Rende continua a volare (1-0) contro la Sicula Leonzio

Cosenza raggiunto nel finale 1-1. Più calci che calcio a Caserta dove la Reggina pareggia 0-0. Catanzaro ancora in attesa della cura Dionigi Risultati e Classifica della 12ª giornata del campionato di serie C girone C

Serie C girone C 12a giornataIl Rende non soprende più vincendo la sfida del “Lorenzon” contro la  Sicula Leonzio 1-0 e raggiungendo  la Reggina  in sesta posizione a  quota 17punti : biancorossi vincono 1-0 grazie al gol di Laaribi al 32′ minuto. Allo stadio degli “Ulivi“  il derby pugliese sembrava far sorridere i padroni di casa ma il forcing finale premia i giallorossi che con Riccardi trovano un pareggio nei minuti di recupero al 92′ il pareggio.  Salentini che senza tifosi subiscono ma tengono bene nel primo tempo, padroni di casa in vantaggio con Matera  che trova Lattanzio (al 57′) bravo ad ingannare  la difesa con un mancino precisoil pareggio al ’92 sa di beffa per la Fidelis Andria che contro la capolista recrimina a testa alta. Queste le ultime partite che completano il quadro della 12ª giornata del campionato di Serie C girone C. Nel pomeriggio il Catania ha asfaltato il Bisceglie 4-1 e torna alla vittoria dopo il ko esterno a Reggio Calabria della scorsa settimana: Curiale sigla una doppietta. Il Cosenza non riesce a vincere in casa contro il Racing Fondi non sfrutta la superiorità numerica (rosso diretto a Quirio ) e si fa raggiungere a due minuti dal termine  1-1; Mungo illude un “SanVito Gigi Marulla” che apprezza il buon primo tempo giocato con intensità e buone trame di gioco  e che polemizza invece nella ripresa, non siglando il raddoppio e  subendo il gol di Nolè allo scaderee. Il Catanzaro di Dionigi esce con una sconfitta meritata, pià per il demerito giallorosso che per le capacità della Virtus Francavilla. Giallorossi poco incisivi e senza la grinta necessaria. Il Catanzaro gioca solo per vie centrali e sbaglia molto nelle ripartenze, al cospetto degli ospiti,  proprio dalle corsie laterali creano i maggiori pericoli. Proprio il gol iniziale di Maccarrone decide il match con i pugliesi che raggiungono quota 18 e giallorossi fermi a quota 12 punti in  classifica. Derby siciliano al Trapani che con il minimo risultato batte l’Akragas. Allo stadio “XXI Settembre- Franco SalernoMatera-Juvestabia la  doccia fredda è riservata agli ospiti che al ’92 minuto vengono raggiunti da  Scognamillo che come un avvoltoio sfrutta la ribattuta di Branduani sulla velenosa punizione di Giovinco. Ottimo pareggio per la formazione di mnister Auteri e tanto rammarico per le vespe che tra gli spintoni ed intervento delle forze dell’ordine concludono l’incontro. Infine pareggio tutto sommato buono per la Reggina che a Caserta esce indenne (0-0) in una partita cha ha lasciato più spazio a falli e nervosismo rispetto al calcio giocato. Due espulsioni, Laezza (r) e Alfageme(c).

Ecco i Risultati e la Classifica dopo la 12ª giornata del campionato di Serie C girone C:

Risultati 12ª giornata Serie C girone C

Catania-Bisceglie 4-1 (Curiale 2, Di Grazia, Russotto – Jovanovic)
Cosenza-Fondi 1-1 (Mungo-Nolé)
Matera-Juve Stabia 1-1 (Scognamillo-Viola)
Virtus Francavilla-Catanzaro 1-0 (Maccarone)
Casertana-Reggina 0-0
Trapani-Akragas 1-0 (Silvestri)
Fidelis Andria-Lecce 1-1
Rende-Sicula Leonzio 1-0

Classifica dopo la  12ª giornata Serie C giorone C
Lecce 27
Monopoli e Catania 22
Trapani 21
Siracusa 20
V.Francavilla 18
Matera, Reggina e Rende 17
Juve Stabia 16
Bisceglie, Sicula Leonzio, Catanzaro 12;
Paganese, Fondi 10
Akragas, Cosenza e Casertana 9
Fidelis Andria 8