Salvini apre ai grillini: “In Sicilia hanno preso una barca di voti, sono incapaci ma meritano rispetto”

Il leader della Lega sul voto in Sicilia: “Non condivido chi nel centrodestra insulta o riduce a una scelta di disperati o fannulloni il voto dato ai M5s, che invece merita rispettose. Se fossi Musumeci li interpellerei sulle scelte piu’ importanti

Matteo SalviniSicuramente i grillini sono incapaci di governare ma in Sicilia hanno preso una barca di voti e sono voti di siciliani, di italiani che vogliono un cambiamento vero. E noi questo cambiamento dobbiamo incarnarlo non solo a parole“- lo ha detto Matteo Salvini in un colloquio con la Stampa. “Non condivido- osserva il leader della Lega- chi nel centrodestra insulta o riduce a una scelta di disperati o fannulloni il voto dato ai M5s, che invece merita rispetto. C’e’ stato un voto disgiunto a favore del candidato presidente che ha preso piu’ preferenze della lista. Loro sono il primo partito in Sicilia quindi ci devi ragionare e dialogare. E se fossi Musumeci li interpellerei sulle scelte piu’ importanti”.”Non possiamo dire, come fa Berlusconi, che contro i 5 Stelle si vince con l’arma della moderazione. Vanno bene i toni moderati, non i contenuti molli. Occorre discontinuita’ di programmi. Ad esempio- ha concluso Salvini- voglio sapere se Berlusconi vuole cambiare la Fornero: per me e’ il primo punto del programma ma da lui finora non ho mai sentito una parola“.