Reggio Calabria: tante associazioni unite per la solidarietà nel ricordo di Elita

Reggio Calabria: tante associazioni unite per la solidarietà nel ricordo di Elita

kalabria experienceUniti per la solidarietà nel ricordo di Elita. Iniziativa promossa dall’associazione KALABRIA EXPERIENCE con il supporto delle associazioni: CAI sez. Reggio Calabria, AspromonteWild, PorpatimaTrekking, In Calabria ti guido io, Gruppo Archeologico Valle dell’Amendolea, Pro-Pentedattilo, Proloco Bocale Città di Reggio Calabria, Proloco di Brancaleone e Igreggiocalabria con il patrocinio della Fondazione La via delle Stelle di Reggio Calabria. Lo scorso 8 ottobre il caratteristico borgo di Pentedattilo (RC) ha visto protagonisti di questo cammino comunitario ben 130 escursionisti e amatori provenienti da ogni paese della provincia reggina, dopo aver compiuto la passeggiata ad anello attorno al geosito di Pentedattilo accompagnati dalla guida locale Ines, hanno potuto ammirare il magico borgo, le sue botteghe, le sue chiesette, il suo castello ed i fantastici panorami che si possono godere da questo luogo. Il ricavato delle donazioni ricevute è stato annunciato nella piccola e caratteristica piazzetta della chiesa di San Pietro e Paolo alla presenza delle Associazioni e dei partecipanti con l’importo raggiunto pari a 1.340,00 € che è stato interamente destinato alla Fondazione “La Via delle Stelle” di Reggio Calabria. Oggi 3 Novembre 2017 il Presidente Dr. Vincenzo Trapani Lombardo è stato omaggiato dai rappresentanti di Kalabria Experience a nome di tutti coloro che hanno contribuito alla causa consegnando quanto devoluto. Il Direttore commosso per il grande gesto di solidarietà, ha espresso parole di gratitudine nei confronti dell’iniziativa e degli organizzatori.

Kalabria Experience attraverso il suo fondatore Carmine Verduci, intende ringraziare tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa, ivi compresi tutto lo staff tecnico organizzativo, le associazioni che hanno aderito all’iniziativa, e rivolgono un appello alle istituzioni affinché riconoscano la grande opera dell’Hospice Fondazione “la via delle Stelle” di Reggio di Calabria nei confronti dei sofferenti in cura presso la struttura; una struttura di grande d’eccellenza per il territorio, che senz’altro merita molta attenzione da parte degli organi preposti, che speriamo non venga lasciata sola! Il nostro gruppo - ha dichiarato Carmine Verduci – non è nuovo a questo tipo di iniziative di beneficenza, questa iniziativa ha avuto l’importante compito di ricordare l’amica Elita che ci ha lasciato con questo grande desiderio di sostenere l’Hospice ed i suoi operatori, che si sono presi cura di lei negli ultimi mesi della sua malattia. Insieme agli amici, i gruppi e le associazioni del territorio, abbiamo voluto condividere questo cammino a Pentedattilo, che rappresenta per noi “l’anima di una Calabria che si unisce e sostiene le buone opere”. Un ringraziamento particolare va anche agli organi di stampa locale, alle TV presenti all’iniziativa, per aver dato largo risalto a questa iniziativa, che non si fermerà di certo qui, ma vorrà essere un appuntamento annuale per ricordare non solo Elita, ma anche chi soffre.