Reggio Calabria senz’acqua, anche in pieno autunno! Rubinetti a secco in pieno centro, cittadini sul piede di guerra

Reggio Calabria: l’emergenza acqua continua nonostante la fine della stagione estiva

reggio calabria stretto di messina dall'alto (8)Nonostante la stagione estiva sia già conclusa da diversi mesi, ancora alcuni cittadini residenti nel centro storico di Reggio Calabria lamentano la totale assenza di acqua dai rubinetti. Secondo quando riferito dai responsabili dell’acquedotto di Reggio Calabria, sembrerebbe che la tubazione di carico dei serbatoi abbia serie problematiche e per questo motivo nella zona del centro, tutti le sere dalle 20 circa, l’acqua viene a mancare in diversi quartieri. Al mattino, quando ritorna l’acqua, arriva sporcizia che rovina elettrodomestici, autoclavi e cisterne che si sporcano, con costi aggiuntivi per i cittadini che devono chiamare i tecnici, a tutto ciò si aggiunge anche che per la mancanza dell’acqua non è possibile usufruire delle fasce orarie per energia elettrica. L’acqua viene chiusa in quanto di notte essendoci poco consumo i tubi non sopporterebbero la forte pressione, sempre secondo alcune testimonianze di gruppi di cittadini infuriati e sul piede di guerra. Dopo le proteste di Ravagnese durante l’estate, anche in centro potrebbero organizzarsi nuovi gruppi con una vera e propria mobilitazione per sensibilizzare le autorità a risolvere un problema così basilare per una vita civile, sana e garantita delle minime condizioni igieniche e dignitose.