Reggio Calabria: riunione in Prefettura per la firma del contratto tra la casa di cura Villa Aurora e l’ASP

Reggio Calabria: presso la Prefettura vertice avente come oggetto la firma del contratto tra la casa di cura Villa Aurora e l’ASP

villa-auroraIn data odierna, ha avuto luogo, presso la Prefettura di Reggio Calabria, un vertice avente come oggetto la firma del contratto tra la casa di cura Villa Aurora e l’ASP di Reggio Calabria. Alla presenza del Prefetto, rappresentato dal Capo di Gabinetto dott.ssa Patrizia Adorno, del Sindaco di Reggio Calabria, rappresentato dal Capo di Gabinetto avv. Gianpaolo Puglia, dell’ ASP nella figura del Direttore Generale dott. Giacomino Brancati e del dott. Delfino, dei Commissari Giudiziari dott.ssa M. C. Tripodi e avv. Adriana Siclari e dal Liquidatore dott. Carmelo Gangemi e delle OO.SS. Della casa di cura Villa Aurora, si è svolta un’articolata discussione che ha portato al chiarimento ed alla soluzione delle residue problematiche che ancora ostacolavano la firma del contratto. Pertanto il Direttore Generale dell’ASP di Reggio Calabria, dott. Giacomino Brancati, si è ufficalmente impegnato a convocare il management della struttura per la firma del contratto stesso entro e non oltre la fine della prossima settimana, come peraltro verbalizzato alla fine della riunione. Si coglie l’occasione per comunicare alla cittadinanza che nonostante questa residuale problematica, peraltro brillantemente risolta, la casa di cura Villa Aurora è pienamente attiva ed operante ed in grado di assicurare un’offerta sanitaria con totale garanzia di qualità e sicurezza. Si desidera, infine, ringraziare per il continuo impegno svolto, le figure dei Commissari Giudiziari e del Liquidatore e di tutte le autorità competenti presenti all’incontro che hanno contribuito alla risoluzione delle problematiche dimostrando sensibilità e vicinaza verso l’attuale situazione in cui versano i lavoratori dell casa di cura Villa Aurora.