Reggio Calabria: presentato il workshop sui Beni Confiscati [FOTO e INTERVISTA]

Il workshop, che avrà luogo a Reggio Calabria il prossimo 13 e 14 novembre, presso Palazzo Alvaro, sede della Città metropolitana, sono attesi amministratori locali, associazioni, enti del terzo settore e professionisti provenienti da tutta Italia, per approfondire e condividere i percorsi di riuso di beni confiscati e lo scambio di buone prassi

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Presentato oggi pomeriggio, presso l’Urban Center, il workshop sui Beni Confiscati organizzato dal Comune di Reggio Calabria in collaborazione con Anci, Anbc, Università Mediterranea e patrocinato dall’Ordine degli Avvocati e dei Commercialisti di Reggio Calabria. Il workshop, che avrà luogo a Reggio Calabria il prossimo 13 e 14 novembre, presso Palazzo Alvaro, sede della Città metropolitana, sono attesi amministratori locali, associazioni, enti del terzo settore e professionisti provenienti da tutta Italia, per approfondire e condividere i percorsi di riuso di beni confiscati e lo scambio di buone prassi. Questo workshop nasce proprio dall’ascolto delle associazioni, sottolinea Eleonora Albanese Responsabile dell’ufficio Programmazione e Gestione dei Beni Confiscati del Comune, molte associazioni hanno espresso un forte interesse chiedendo chiarimenti ed informazioni sul funzionamento dei bandi per l’assegnazione. Dobbiamo partire dal presupposto che il bene confiscato non è un bene comune come tutti gli altri bene ma è un bene che appartiene al patrimonio collettivo della città. Questo workshop sarà quindi una tavola rotonda in cui le associazioni e le amministrazioni scambieranno le proprie esperienze sviluppando suggerimenti e proposte.

Reggio Calabria: presentato il workshop sui Beni Confiscati, INTERVISTA al sindaco Falcomatà [VIDEO]

 

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato