Reggio Calabria: domenica 26 raccolta straordinaria di sangue a piazza Duomo in occasione della processione della Madonna della Consolazione

Reggio Calabria: l’arcivescovo Morosini invita la cittadinanza a donare il sangue domenica prossima in occasione della processione della Madonna della Consolazione

donazione-sangueQuesta mattina l’arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, Giuseppe Fiorini Morosini, ha inviato un messaggio a tutti i parroci della diocesi per sensibilizzare i fedeli alla donazione del sangue. “Quello che stiamo vivendo è un periodo tra i più delicati per le donazioni di sangue – ha affermato Morosinisono pochi coloro che decidono di compiere questo gesto di straordinaria solidarietà mentre aumentano le esigenze. Le associazioni e il centro trasfusionale sono sempre stati in prima linea e i reggini, mostratisi sempre sensibili nei confronti di questo gesto caritativo in favore di chi soffre, si sono sempre contraddistinti per la solidarietà e il servizio nei confronti di chi si trova ad aver bisogno di sangue e plasma“.

Raccolta SangueL’emergenza di sangue in città è sempre più costante e ricorrente e spesso dagli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria il primario Trimarchi lancia alla popolazione appelli per raccolte straordinarie. Proprio data l’emergenza in città, l’arcivescovo Morosini ha chiesto all’Avis e all’Adspem Fidas di effettuare una raccolta straordinaria di sangue nel giorno della processione del Quadro della Madonna della Consolazione che si terrà domenica prossima, 26 novembre. Le autoemoteche di Avis e Adspem Fidas saranno a Piazza Duomo per la raccolta del sangue. L’arcivescovo invita tutti i cittadini e i fedeli a partecipare numerosi “diventate donatori, perché possiate sperimentare la bellezza del gesto della donazione oppure, se già donatori, rinnovate ancora una volta la vostra disponibilità, soprattutto in questo periodo delicato”. “Anche la donazione, infatti – prosegue Morosini – rappresenta un gesto caritativo, uno tra i più alti e generosi che si possa esprimere nei confronti di chi soffre”.

Per  l’occasione la sezione dell’Adspem Fidas di Santo Stefano in Aspromonte “Natalia e Giuseppe” ha anticipato la raccolta di sangue presso il paese ,originariamente prevista proprio per domenica, alla giornata precedente, sabato 25 novembre.

Intanto continua anche nella giornata di domani la campagna straordinaria di raccolta sangue dalle ore 8 alle ore 11:30 presso il Servizio trasfusionale del presidio Morelli e al centro di raccolta comunale dell’AVIS di Reggio Calabria.