Reggio Calabria, maxi operazione contro gli abusi di piazza del Popolo. La denuncia shock di un ambulante marocchino: “paghiamo da sempre gli italiani” [VIDEO INTERVISTA]

Reggio Calabria, ambulante marocchino a StrettoWeb: “ho sempre pagato il posto agli italiani, sin da quando c’era la lira”. Ecco la video-intervista

ImmagineMaxi operazione interforze a Reggio Calabria presso Piazza del Popolo per colpire l’abusivismo che per anni dilaga nell’agorà reggina. Nell’operazione ci sono stati diversi sequestri di frutta, verdura e anche di un automezzo trovato nella piazza senza assicurazione. Intervistato da Simone Pizzi per StrettoWeb, un esercente marocchino, nella città dello Stretto da 50 anni, fa denunce precise: “ho sempre pagato il posto agli italiani, prima in lire, ora in euro. Come me anche altri del Marocco pagano questa cifra per poter avere un posticino a Piazza del Popolo. Chiediamo rispetto ed aiuto da parte delle istituzioni. Già paghiamo un sacco di tasse: il Comune ci dica cosa altro pagare per non essere abusivi“. Molto interessanti anche degli altri ambulanti italiani, Battista e Lo Giudice, intervistati dai microfoni di StrettoWeb:

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi