Reggio Calabria: completati i lavori di metanizzazione

Completati i lavori di metanizzazione in alcune importanti frazioni collinari di Reggio Calabria

cantiere-austria-metanodotto-trans-austria_8_bigSono stati completati nei giorni scorsi i lavori per la metanizzazione in alcune importanti frazioni collinari della Città di Reggio Calabria. La fiammella del metano ha raggiunto da qualche giorno gli abitanti di Trunca, Contrada Caridi a Gallina nella zona sud, compresa l’area di Serro Valanidi che ricade nel Comune di Motta San Giovanni attraverso il tracciato che attraversa l’area di Rosario Valanidi, mentre nella zona nord è stato completato l’intervento per la metanizzazione delle frazioni di Pettogallico e Diminniti. L’Amministrazione Falcomatà aveva chiesto al gestore di intensificare i lavori affinchè le procedure per la metanizzazione delle aree periferiche venisse completata in tempi brevi e senza alcun disagio per la viabilità. Già programmati per i prossimi mesi, all’inizio del 2018, i medesimi interventi per il passaggio delle condotte per la metanizzazione delle frazioni di Santa Venere in zona sud, di San Giovanni di Sambatello in zona nord e di Ortì nell’area collinare della Città. Una volta completati questi interventi saranno programmati gli ultimi tracciati per la metanizzazione delle aree collinari, nelle frazioni di Podargoni, Schindilifà, Cerasi, Arasì e Straorino, che consentiranno di completare la metanizzazione di tutto il territorio cittadino. Dopo l’acquisizione della Società “2i Rete Gas” delle condotte in precedenza gestite dalla società Gas Natural, che ha comunque garantito la continuità occupazionale per i dipendenti della precedente gestione, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha promosso un incontro con il nuovo gestore per consentire una rapida esecuzione delle operazioni per il completamento dei lavori di metanizzazione su tutto il territorio comunale.