A Reggio Calabria apre un punto informativo di Banca Etica [FOTO e INTERVISTA]

Reggio Calabria: la Bottega Liberi per Natura diventerà anche un punto informativo per i soci del GIT, per avvicinare la finanza etica al territorio, rafforzare le relazioni con le organizzazioni e imprese che lavorano per una “nuova economia”, promuovere la cultura di un uso responsabile del denaro

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Presentata stamani alle ore 11 presso la Bottega del consorzio, Liberi per Natura in Via del Torrione 89,  l’iniziativa con la quale la Bottega Liberi per Natura diventerà anche un punto informativo per i soci del GIT, per avvicinare la finanza etica al territorio, rafforzare le relazioni con le organizzazioni e imprese che lavorano per una “nuova economia”, promuovere la cultura di un uso responsabile del denaro. Inoltre, ci sarà la possibilità di incontrarsi, su appuntamento, con la banchiera ambulante che opera nell’area metropolitana di Reggio Calabria. Sono intervenuti alla presentazione Gianni Pensabene, presidente del Consorzio Macramè, Pasquale Neri, coordinatore regionale del GIT Calabria, Simona Spagna banchiera ambulante di Banca Popolare Etica. Quella di Banca Etica e del terzo settore si conferma una storia collettiva perché nasce dalla collaborazione di tanti percorsi e identità: volontari, cooperatori, pacifisti, ecologisti. Insieme danno continuità ad una storia comune e si affermano come movimento di organizzazioni che producono valore, anche economico, a partire da un forte pensiero politico e sociale. Banca Etica vive delle relazioni con i suoi soci (quasi 41.000 sul territorio nazionale, circa 500 il GIT Calabria), con i quali instaura rapporti di crescita comune che vanno al di là dei prodotti bancari. In questo senso si colloca la collaborazione con il Consorzio Macramè, da anni socio della banca. Il punto informativo sarà attivo il giovedì mattina dalle 9 alle 13.

A Reggio Calabria apre un punto informativo di Banca Etica, INTERVISTA a Simona Spagna [VIDEO]

 

 

 

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
Foto StrettoWeb / Salvatore Dato