Reggio Calabria, atto intimidatorio all’azienda vinicola Tramontana. Falcomatà ai microfoni di StrettoWeb: “solidarietà al presidente Tramontana”

Reggio Calabria: atto intimidatorio all’azienda agricola sita a Gallico “Tenuta Tramontana”, le parole del sindaco Falcomatà

Falcomatà“Solidarietà e piena vicinanza al Presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria Ninni Tramontana, la cui rinomata azienda vinicola, con sede nel territorio di Gallico, nella periferia nord della nostra Città, è stata oggetto questa notte di un vile atto intimidatorio”E’ quanto afferma ai microfoni di StrettoWeb, intervistato da Simone Pizzi, il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando l’episodio intimidatorio subito dal Presidente della Camera di Commercio della Città dello Stretto. “Conosco il Presidente Tramontana – ha aggiunto il sindaco – e sono certo che questo episodio non scalfirà minimamente l’entusiasmo e la grande professionalità con i quali, insieme alla sua famiglia, opera da decenni sul nostro territorio, conseguendo importanti risultati in ambito imprenditoriale, e portando in giro per il mondo il nome della nostra Città attraverso produzioni di qualità apprezzate non solo localmente ma anche sul mercato internazionale”.

Reggio Calabria: atti intimidatori a Gallico, INTERVISTA al sindaco Falcomatà [VIDEO]