Reggio Calabria, uomini arrestati (e poi liberati) per violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale: le precisazioni dell’avvocato

Reggio Calabria, l’avvocato di Pietro Oliva e Giuseppe Amaddeo invia a StrettoWeb alcune precisazioni in merito alla notizia dell’arresto dei due uomini la scorsa settimana

CONTROLLI CARABINIERI MESSINAQuale legale dei signori Pietro Oliva e Giuseppe Amaddeo, l’avvocato Simona Polimeni in riferimento alla notizia diffusa Sabato dai Carabinieri sull’arresto dei due uomini per “Violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale” per i fatti accaduti nella notte tra giovedì e venerdì in via Pio XI, vuole “precisare che anche il sig. Pietro Oliva è soggetto incensurato, contrariamente a quanto riportato nell’articolo pubblicato in spregio all’immagine della persona interessata. Preciso, inoltre, che a seguito della convalida dell’arresto, entrambi i soggetti sono stati rimessi in libertà senza sottoposizione ad alcuna prescrizione“.

E’ doveroso da parte nostra, pur pubblicando le dichiarazioni dell’avvocato, precisare che tutte le informazioni pubblicate da StrettoWeb nell’articolo sono state ufficialmente divulgate dall’Arma dei Carabinieri tramite apposito comunicato stampa.