Reggio Calabria, a piazza Duomo il cuore grande dell’Alberghiero per i poveri [FOTO]

Anche Reggio Calabria ha dato il suo infinito ed entusiasmante contributo all’appello del Santo Padre

reggio calabria poveri (1)Oggi, in occasione della 1° giornata mondiale dedicata ai poveri voluta fortemente da Papa Francesco, anche Reggio Calabria ha dato il suo infinito ed entusiasmante contributo all’appello del Santo Padre. L’istituto Professionale Alberghiero di Villa san Giovanni ha preso la palla al balzo, schierando i propri studenti in tenuta talmente elegante da far arrossire i camerieri delle grandi location a tre stelle Michelin. Ma questa sera i commensali non sono imprenditori, ne persone dello spettacolo o calciatori milionari. Questa sera, alla grande schiera di tavoli organizzati sotto i portici di Piazza Duomo, si sono seduti i poveri. I poveri serviti come nobili da personale altamente specializzato, incredibile, eppure questo ha specificatamente richiesto l’arcivescovo Giuseppe Morosini, già conosciuto al popolo reggino per il suo particolare slancio verso gli ultimi, al su citato istituto. La risposta dell’alberghiero è stata palesemente degna del ruolo a loro affidato. Non è un caso che proprio oggi Papa Francesco ha parlato del significato della parabola dei talenti che questa domenica la Chiesa propone ai fedeli. ‘Non basta non fare del male a nessuno, serve scomodarsi e fare del bene a chi ha più bisogno’.

David Crucitti