Maltempo a Reggio Calabria, Dieni: “da Falcomatà il solito scaricabarile”

Maltempo (1)Ancora una volta il sindaco di Reggio Calabria mente per nascondere la sua inadeguatezza amministrativa e continua a giocare a scaricabarile pur di non ammettere i propri errori. Oggi è arrivato perfino a dichiarare che il Comune non ha ricevuto alcuna allerta meteo rispetto al nubifragio di questa mattina, prontamente sbugiardato dal capo della Protezione civile, Carlo Tansi“. Lo dichiara la deputata del Movimento 5 Stelle Federica Dieni.
Dopo le improvvide dichiarazioni di Giuseppe Falcomatà – prosegue la parlamentare -, Tansi ha precisato che la comunicazione di preallarme è stata prontamente inviata ieri pomeriggio al Comune di Reggio, tramite Pec. Il capo della Prociv, però, non deve prendersela a male per le affermazioni del sindaco: ieri era domenica e, probabilmente, Falcomatà era in altre faccende affaccendato, troppo occupato perfino per controllare la posta istituzionale di Palazzo San Giorgio. D’altronde, ha già dato prova del fatto che Reggio e le sue sorti sono problemi secondari rispetto alla sua carriera politica e perfino al suo tempo libero”.
“I cittadini di Reggio, tuttavia – conclude Dieni -, devono resistere ancora un altro po’. I risultati elettorali che arrivano dalla Sicilia dimostrano che il M5S è il primo partito d’Italia e che il Pd è stato definitivamente rottamato; e, con esso, presto finirà allo sfascio anche la sua incapace classe politica“.