Il numero di domande accolte per APE sociale e precoci sarà disponibile solo al termine dei riesami

inpsCon riferimento alle notizie di stampa diffuse oggi in merito ai riesami delle domande di APE sociale e pensione anticipata per i lavoratori precoci è utile fornire le seguenti precisazioni. Per quanto riguarda l’APE sociale al 15 ottobre, data del termine dell’istruttoria della prima tranche di domande inoltrate per il 2017, sono state accolte circa 14.000 delle 39.000 istanze pervenute. Le domande accolte per i cosiddetti lavoratori precoci sono state invece, alla medesima data, circa 8.000 a fronte delle 26.000 ricevute. Alla luce delle nuove interpretazioni condivise con il Ministero del Lavoro, l’INPS sta provvedendo al riesame d’ufficio di circa 15.000 domande, cui si aggiunge la stima di circa 8.800 riesami su istanza degli utenti. L’esatto numero delle domande di certificazione accolte potrà, quindi, essere reso disponibile solo all’esito dei riesami attualmente in corso sia presso l’INPS, sia presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e le altre Amministrazioni aderenti al Protocollo per quanto attiene, in questo secondo caso, ai lavoratori addetti a mansioni gravose o pericolose, che costituiscono circa il 50% delle domande di riesame.