Cosenza: presentazione del Calendario Storico 2018 dell’Arma dei Carabinieri

Il Calendario, divenuto ormai un oggetto di culto, ha raggiunto una tiratura di 1.300.000 copie, di cui quasi 11.000 in altre lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, arabo e quest’anno anche giapponese, cinese e russo), a riprova del grande affetto di cui gode la Benemerita, sia in Patria che all’estero

IMG_3973Questa mattina, nella sala conferenza del Comandando Provinciale dei Carabinieri di Cosenza, è stato presentato alla stampa il Calendario Storico 2018 dell’Arma dei Carabinieri. Il Calendario, divenuto ormai un oggetto di culto, ha raggiunto una tiratura di 1.300.000 copie, di cui quasi 11.000 in altre lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, arabo e quest’anno anche giapponese, cinese e russo), a riprova del grande affetto di cui gode la Benemerita, sia in Patria che all’estero. Le tavole del Calendario 2018, ideate e realizzate sotto la direzione artistica di Silvia di Paolo, racchiudono, in splendide immagini, i più profondi ideali e radicati valori che guidano da sempre gli uomini e le donne della Benemerita nell’adempimento quotidiano del servizio. In particolare, quest’anno le dodici tavole -una per ogni mese- sono il prodotto di altrettanti artisti originari di ogni parte del mondo (dove l’Arma dei Carabinieri è intervenuta oppure ha avviato forme di cooperazione con le forze locali), che si sono ispirati, nell’interpretazione degli elementi caratterizzanti le macro-aree di provenienza, a temi che costituiscono l’essenza dell’Istituzione: l’“impegno per l’ambiente”, la “sicurezza personale e sociale”, la “tutela delle categorie deboli”, l’“integrazione multiculturale”, il “valore della tradizione”, la “libertà di espressione”, la “libertà di riunione”, la “cooperazione internazionale”, la “tutela del patrimonio culturale”, la “tutela dei minori”, l’“ordinata convivenza civile”, l’“identità culturale”. Di particolare pregio è la copertina, un album di famiglia a rappresentare tutti i 110.000 Carabinieri in servizio nelle tante specialità dell’Arma, tutte le anime della Forza Armata racchiuse nella bellissima tavola di Ugo Nespolo. Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Cosenza, Ten. Col. Piero SUTERA, nell’illustrare il Calendario 2018 ha sottolineato: “il calendario accompagna da sempre la storia della nostra Istituzione ed è diffuso ormai in tutto il mondo. Quest’anno rappresenta e racchiude la massima espressione di quei profondi valori che sono alla base del nostro agire quotidiano”.