Calabria: mobilità di quattro mesi in Spagna, Regno Unito, Belgio e Irlanda per 100 giovani neodiplomati calabresi

Mobilità di quattro mesi in Spagna, Regno Unito, Belgio e Irlanda per 100 giovani neodiplomati calabresi

comitato-unesco-giovaniMobilità di quattro mesi in Spagna, Regno Unito, Belgio e Irlanda per 100 giovani neodiplomati calabresi: ecco cosa propone il progetto MOB.Y.D.I.C.K., finanziato con i fondi ErasmusPlus, che vede in prima linea l’U.N.C.I. Calabria insieme all’Istituto Tecnico Economico “R. Piria”, all’Istituto di Istruzione Superiore “A. Righi”, all’Istituto d’Istruzione Superiore “Guglielmo Marconi”, all’Istituto d’Istruzione Superiore “L. Einaudi”, all’Associazione Farimpresa e all’Istituto Paritario Araniti. Partner del progetto, anche il Comune di Reggio Calabria. L’obiettivo di MOB.Y.D.I.C.K. è preparare i giovani a cogliere le opportunità del mercato globale, ponendo particolare attenzione alle modalità di gestione dell’impresa agricola, agroalimentare e turistica. ”È la prima volta che ci capita un’esperienza così corposa e valida a livello europeo fortemente voluta dal Presidente UNCI CALABRIA, Serafino Nucera”- ha dichiarato in sede di conferenza stampa la dott.ssa Lidia D. Chiriatti, Responsabile del Progetto e Vice Presidente UNCI Calabria – “speriamo che la partecipazione sia concreta e di dare una possibilità reale a questi 100 giovani calabresi, che potranno raggiungere alcune tra le mete europee più ambite in termini di formazione: dall’Irlanda, Spagna, Belgio e Regno Unito, per specializzarsi nei settori produttivi maggiormente rappresentativi dell’economia calabrese:

l’agroalimentare e il turismo. E tornare con un bagaglio personale arricchito di un’esperienza che li abbia istruiti concretamente a livello formativo e professionale, consentendogli di porsi in maniera competitiva nel mercato globale” . – “ considerata la valenza europea e il contesto comunitario ove si colloca il progetto, determinante per ottenere il finanziamento e riuscire a porci tra i primi posti della graduatoria dei beneficiari a livello nazionale è stata la creazione di un partenariato valido, e quindi oltre l’adesione di diversi istituti, la selezione si è concentrata su quegli enti e amministrazioni che da sempre si sono interessati al mondo giovanile, prima fra tutte l’attuale Amministrazione Falcomatà del Comune di Reggio Calabria che teniamo a ringraziare per la partecipazione fattiva al partenariato ” Seduto al tavolo dei relatori, anche il Vice Sindaco Armando Neri che, nel lodare l’iniziativa e l’entusiasmo del comune a contribuirvi fattivamente, ha messo in luce le difficoltà dei giovani, sottolineando le criticità e le risorse di un territorio e di un Amministrazione che sta mettendo in campo tutti i propri sforzi per valorizzare la risorsa più importante: i giovani. È intervenuto anche l’ Amministratore Unico EuroGlocal che ha spiegato dettagliatamente il progetto invitando tutti i partner a darne adeguata divulgazione e annunciando l’avvenuta pubblicazione del primo bando reperibile sul sito www.erasmus-mobydick.eu. L’iniziativa è valida e l’augurio, conclude la dott.ssa Chiriatti, è che la partecipazione sia numerosa e che i giovani sappiano cogliere un’opportunità concreta di formazione.