Calabria: grande successo della Associazione Nuove Idee

Calabria: grande successo della Associazione Nuove Idee

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Grande successo di pubblico e partecipanti alla I manifestazione svoltasi nella piazza di Cosoleto il 29 ottobre u.s. denominata “PER UN FUTURO MIGLIORE…… Viviamo insieme”,  che ha visto coinvolti, su autorizzazione del Servizio Centrale del Ministero dell’Interno gli SPRAR e le strutture di prima accoglienza che accolgono immigrati nella città Metropolitana. Cosoleto è diventato, per un giorno, il Centro del Mondo. Sono stati ben 22 i piatti preparati dagli immigrati della varie strutture che si sono date battaglia in questa agguerrita competizione. Non è stato facile per la giuria capitanata dal famoso chef Filippo Cogliandro assegnare le prime tre coppe, che sono state assegnate alla struttura di prima accoglienza di Oppido Mamertina, allo SPRAR di Bagaladi e per il terzo posto allo SPRAR di Cosoleto. Alla fine della competizione sono stati distribuiti premi per tutti i partecipanti. Il numeroso pubblico si è divertito a degustare i variopinti piatti preparati dagli immigrati e ad addolcirsi il palato con maccheroni, formaggio , capocollo, ecc. Vero scambio di culture e di valori nell’ottica della vera integrazione tra Popoli. Numerosi i sindaci intervenuti che dopo pranzo, per smaltire qualche chiletto in più, hanno ballato insieme agli immigrati al ritmo delle musiche marocchine e nigeriane.

Da più parti sono stati fatti i complimenti alla associazione “Nuove Idee”, ente gestore dello SPRAR di Cosoleto,  che ha ben organizzato e diretto l’iniziativa. Don Cece Alampi, diacono della struttura di Oppido Mamertina ha dichiarato che non hai mai visto tanta partecipazione ad un evento culinario, in cui ha notato una agguerrita, ma sana, competizione tra i vari immigrati. Bella iniziativa. che visti i risultati è da stimolo per proseguire in questa direzione per ciò che riguarda l’integrazione. Il sindaco di Cosoleto, a fine serata, coinvolto dall’entusiasmo ha affermato che  la manifestazione appena conclusa è l’inizio di un percorso condiviso con gli altri sindaci per un lavoro di rete, fondamentale per sensibilizzare e diffondere la vera integrazione tra i popoli, di cui la manifestazione di Cosoleto è un esempio. Per cui in conclusione, sempre con l’associazione NUOVE IDEE e “PER UN FUTURO MIGLIORE…… Viviamo insieme”.