Berlusconi in Sicilia: “fondamentale riprendere il progetto del Ponte sullo Stretto”

Per la promozione turistica dell’Isola, il leader di Forza Italia promette anche la costruzione di un Casinò a Taormina: “Una volta che il centrodestra andrà al governo l’impegno è occuparsi prioritariamente della Sicilia”

regionali sicilia berlusconi catania

LaPresse/Andrea Di Grazia

“Prepareremo un Piano Marshall per la Sicilia con due, tre, quattro miliardi all’anno perché possiate costruirvi le infrastrutture, le ferrovie, i porti. Di Pietro ha buttato per aria quello che noi avevamo cercato di costruire, il ponte sullo stretto. E’ fondamentale la costruzione del Ponte. Il nostro impegno, tornando al governo, un impegno preciso, è riprendere il progetto del Ponte sullo Stretto“. Lo ha detto quest’oggi a Catania Silvio Berlusconi, in tour sull’Isola a sostegno della candidato del centrodestra Nello Musumeci. Per la promozione turistica dell’Isola, il leader di Forza Italia promette anche la costruzione di un Casinò a Taormina: “Una volta che il centrodestra andrà al governo – ha aggiunto – l’impegno è occuparsi prioritariamente della vostra Regione. Votare il M5S- ha detto- non è un atto di protesta, è masochismo, un masochismo che danneggia i figli e i nipoti della Regione.

LaPresse/Andrea Di Grazia
LaPresse/Andrea Di Grazia
LaPresse/Andrea Di Grazia
LaPresse/Andrea Di Grazia