Battesimo islamico a Cardeto, festeggiato il figlio di una giovane coppia del progetto SPRAR

Una giovane coppia ospite del progetto, ha voluto condividere con l’intera comunità cardetese un momento particolarmente significativo ed emozionante per qualsiasi genitore,  il battesimo del proprio figlio. Un battesimo particolare, svolto secondo il rito della religione islamica

Battesimo islamico CardetoIl delicato processo di integrazione passa anche dalla voglia di aprirsi agli altri e dalla condivisione di se stessi .Un evento, a tal proposito, di particolare rilevanza ha avuto il 23 ottobre  allo Sprar di Cardeto. Una giovane coppia ospite del progetto, ha voluto condividere con l’intera comunità cardetese un momento particolarmente significativo ed emozionante per qualsiasi genitore,  il battesimo del proprio figlio. Un battesimo particolare, svolto secondo il rito della religione islamica. Una novità,  ma anche un esempio positivo di come le religioni siano tutt’altro che strumento di divisione e contrapposizione. Curiosità, gioia, fratellanza sono stati solo alcuni dei sentimenti che hanno pervaso gli animi dei cittadini cardetesi intervenuti, in maniera cospicua, all’invito della giovane coppia di origini africane che ha voluto condividere questo momento emozionante, con pacata e riservata esternazione di ringraziamento per l’accoglienza e il sostegno ricevuto. Un aprirsi agli altri, e un desiderio di condivisione  per farsi conoscere e integrarsi all’interno di una comunità. Significativo il rito svoltosi nella piazza del paese, alla presenza di un Imam il quale ha spiegato il significato nonché i gesti della ritualità. Due preghiere cantate, una all’orecchio sinistro e una all’orecchio destro, prima del taglio di una piccola ciocca di capelli. Un passaggio importante quest’ultimo ,contenente un messaggio altrettanto importante, in quanto il peso dei capelli tagliati dovrà poi essere convertito in denaro che la giovane coppia dovrà donare ad una persona o famiglia bisognosa. Tutto si  conclude con la cena a base di agnello simbolo sacro della religione islamica. Una serata ricca di emozioni e sentimenti, che ha arricchito gli animi degli abitanti di Cardeto e dei suoi nuovi concittadini. Questa è la condivisione di tradizioni e usi tra popoli diversi ,vissuta con pace e amore.