A Reggio Calabria l’incontro “una giurista legge il buio oltre la siepe”

Manifesto - Una giurista legge - Il buio oltre la siepeLunedì 13 novembre 2017, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, promuove l’incontro: Una giurista legge “Il buio oltre la siepe”. Relazionerà la Prof.ssa Melania Salazar, ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, già componente della Commissione di Esperti delle Riforme Istituzionali, nominata dal Presidente del Consiglio dei Ministri. La prof.ssa Melania Salazar è autrice di numerose pubblicazioni: volumi, relazioni, articoli, saggi e note a sentenza. Nel 2013 ha fatto parte della Commissione di Esperti delle Riforme Istituzionali. “Il buio oltre la siepe” di Harper Lee, è un romanzo ambientato in Alabama (Stati Uniti) nel 1930. La storia copre un arco di tempo di tre anni durante i quali i personaggi principali subiscono cambiamenti significativi. Il romanzo è stato pubblicato nel 1960 con il titolo originale: To Kill a Mockingbird ed ebbe un immediato successo, nel 1961 vinse il premio Pulitzer per la narrativa. La delicata tematica proposta nel romanzo, la segregazione e la restrizione dei diritti civili dei neri che, spaccava in due la società americana, viene affrontata attraverso le vite dei personaggi del libro. La tematica di base tocca infatti non solo la questione del razzismo ma, anche, la paura e il pregiudizio nei confronti del diverso. Nel 1962 con l’omonimo titolo il romanzo diventa un film drammatico diretto da Robert Mulligan, con Gregory Peck e John Megna. Vincitore di numerosi premi Oscar.