A Montebello Jonico la cerimonia “Ricordare…al Futuro per la legalità”

Montebello JonicoIl comune di Montebello Jonico d’intesa con l’Azienda Sanitaria della Città Metropolitana di Reggio Calabria, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria e della Città Metropolitana di Reggio Calabria, ha organizzato, per mercoledì 8 Novembre 2017, la cerimonia “Ricordare…al Futuro per la legalità”. La cerimonia in ricordo di Giuseppe Gullì, farmacista fossatese, vittima di mafia, rapito dall’anonima sequestri il 21 Febbraio1980, si terrà presso la scuola media di Fossato Jonico alle ore 15.30. Un’occasione che intitolerà la struttura sanitaria dell’Asp di Fossato Jonico alla memoria del dr. Giuseppe Gullì. Apriranno la manifestazione i saluti del sindaco di Montebello Jonico, Ugo Suraci, a seguire la testimonianza di Giuseppe Gullì, ex sindaco di Montebello Jonico, interverranno poi: l’on. Nicola Irto, Presidente del Consiglio Regionale della Calabria; l’on. Arturo Bova, Presidente della Commissione Regionale contro la ‘ndrangheta; il dr. Giacomino Brancati, Direttore Generale Asp Reggio Calabria; don Ennio Stamile, Referente Regionale di “Libera”; l’avv. Giuseppe Falcomatà, Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Saranno presenti i figli di Giuseppe Gullì: Domenica, Paolo e Natalia, ad onorare la memoria del padre. Parteciperà, inoltre, all’iniziativa il dr. Raffaele Grassi, il Questore di Reggio Calabria e chiuderà i lavori il dr. Michele di Bari, Prefetto di Reggio Calabria. A seguire, don Daniele Siciliano, parroco di Fossato Jonico, benedirà la targa posta in ricordo di Giuseppe Gullì, saranno, altresì presenti: l’Associazione dei Sindaci dell’Area Grecanica; l’Ordine dei Farmacisti di Reggio Calabria; il Dirigente scolastico dell’IC di Montebello Jonico, il dr Fortunato Praticò; il baby sindaco uscente Pasquale Pellicanò e la neoeletta Flavia Verduci; le varie autorità civili e militari e i rappresentanti delle associazioni del territorio.