A Messina si è svolta la quinta edizione della settimana europea del coding, Europe CodeWeek

IMG_0945Dal 7 al 22 ottobre 2017 si è svolta  la quinta edizione della settimana europea del coding, Europe CodeWeek, una campagna di alfabetizzazione funzionale promossa dalla Commissione Europea per stimolare lo sviluppo e la diffusione del pensiero computazionale come strumento di crescita individuale e collettiva. L’Istituto Comprensivo n. 7 “Enzo Drago”, diretto dal Dirigente Scolastico Giusi Scolaro, ha partecipato, per il secondo anno, con l’evento “Andiamo a programmare 2”. La manifestazione Europe CodeWeek, nata con lo scopo di avvicinare i giovani e i giovanissimi al pensiero computazionale e al problem solving, promuove l’organizzazione di eventi che offrono l’opportunità di svolgere semplici attività di coding, con o senza computer (unplugged), avvalendosi delle tante risorse disponibili online e delle attività proposte dai siti di riferimento ad esempio: codeweek.it , programmailfuturo.it . Il nostro istituto ha accolto la sfida iscrivendo l’evento alla CodeWeek4all challenge e coinvolgendo tutti gli insegnanti e gli alunni, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di primo grado.   I più piccoli hanno svolto, in sezione, attività unplugged con CodyRoby, Bee Bot e Cubetto, mentre i più grandi, nelle varie discipline, hanno affrontato la pixel art e attraverso l’utilizzo del pc, si sono cimentati nel linguaggio di programmazione visuale a blocchi con code.org e Scratch. L’Istituto ha confermato ancora una volta di essere consapevole del valore aggiunto di questi percorsi  considerati indispensabili per la formazione dei propri ragazzi, dimostrando che  la programmazione è per tutti, e non solo per i programmatori perché è questione di creatività, arricchimento personale, capacità di espressione e di ragionamento.  Il Dirigente Scolastico e tutti i docenti esprimono grande soddisfazione per la riuscita dell’evento e per l’importanza che queste attività rivestono nello sviluppo cognitivo degli alunni.