Violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale: 2 arresti a Reggio Calabria [NOMI, FOTO e DETTAGLI]

Arrestati nella notte fra giovedì e venerdì, due uomini a Reggio Calabria: dovranno rispondere di violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale

Amaddeo GiuseppeNella notte fra giovedì e venerdì scorsi, i Carabinieri della Stazione Reggio Calabria – Rione Modena e quelli del Nucleo Radiomobile hanno arrestato per violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, Amaddeo Giuseppe 50enne, disoccupato, incensurato, e Oliva Pietro, 39enne, disoccupato, pregiudicato. In particolare i Carabinieri della Stazione, giunti presso il circolo “Macondo” in via Pio XI, su segnalazione di un cittadino che lamentava musica ad alto volume e schiamazzi, notavano i due in evidente stato di alterazione e decidevano di identificarli. L’Amaddeo e l’Oliva, però, si rifiutavano di fornire loro le proprie generalità e, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, cercavano di sottarsi al controllo aggredendoli. Questi, anche con l’aiuto dei colleghi del Nucleo Radiomobile sopraggiunti nel frattempo, immobilizzavano i due soggetti e li portavano in caserma. L’Oliva e l’Amaddeo venivano pertanto dichiarati in stato di arresto, convalidato nella mattinata successiva.