Uragano Ophelia: 3 morti in Irlanda. Tutta l’isola è in ginocchio

Uragano Ophelia, situazione drammatica in Irlanda: venti a 150km/h flagellano l’isola, 2 morti accertati e vastissimo blackout in atto

uragano-notturnoTre morti provocati dall’uragano Ophelia in Irlanda. Si tratta di un uomo di 30 anni che ha perso la vita mentre tentava con una motosega di tagliare un albero abbattuto dai fortissimi venti che superano i 150 chilometri orari a Cahir, nel sud dell’isola. In precedenza un’altra vittima era stata segnalata nella località di Aglish, nel West Waterford, dove una 20enne è deceduta sul colpo dopo che un albero è crollato sulla sua auto. Infine, la polizia ha segnalato una terza vittima. Le autorità hanno invitato tutti i cittadini a rimanere in casa ed evitare di mettersi in viaggio. Oltre 360 mila utenti sono senza elettricita’ in Irlanda a causa dell’uragano Ophelia che sta sferzando l’isola. Ne da’ notizia l’emittente pubblica irlandese Rte, secondo cui fra il 5 il 10% delle famiglie colpite rischiano di restare al buio per più di una settimana.