Spari fuori dalla discoteca: uomo ferito alle gambe, arrestato un calabrese

Arrestato dai carabinieri il presunto responsabile del ferimento, un cinquantenne di origini calabresi, residente nel Senese, già conosciuto alle forze dell’ordine come la persona colpita

carabinieri (2)Un uomo è stato ferito alle gambe da tre colpi di pistola sparati la notte scorsa davanti a una discoteca a Pian del Casone, nel comune di Monteriggioni (Siena). Arrestato dai carabinieri il presunto responsabile del ferimento, un cinquantenne di origini calabresi, residente nel Senese, già conosciuto alle forze dell’ordine come la persona colpita, un siciliano che vive sempre in provincia di Siena, anche lui cinquantenne, ora ricoverato all’ospedale di Siena: non sarebbe in pericolo di vita. Da quanto emerso al momento il ferimento sarebbe avvenuto dopo una lite tra i due iniziata all’interno del locale, una discussione che sembrerebbe legata al mancato pagamento dei servizi di pulizia svolti dalla moglie del ferito. Ma gli investigatori non escludono che l’episodio possa ricollegarsi a un regolamento di conti per ‘vecchie questioni mai risolte’.