Siderno, l’Amministrazione predispone un contributo economico “una tantum” per le famiglie in difficoltà

comune sidernoPer quanto concesso dalla “Legge quadro per la realizzazione di un sistema integrato di intervento e servizi sociali” e dal Regolamento comunale per le erogazioni di contributi economici a persone che versano in condizioni disagiate, l’Amministrazione Comunale di Siderno, in data 19 ottobre, ha demandato al Settore 8 “Servizi alla persona” la predisposizione degli atti necessari all’erogazione di un contributo economico “una tantum” alle famiglie sidernesi in difficoltà, al fine di favorirne l’integrazione sociale. Il contributo sarà erogato a tutti i richiedenti che abbiano presentato istanza entro e non oltre il 15 novembre 2017 e saranno in possesso di ISEE in corso di validità il cui importo sia inferiore ai 3.000 Euro annui. L’ammontare del beneficio economico “una tantum” sarà quantificato e distribuito sulla base del numero delle istanze degli aventi diritto, cui saranno interamente destinati i fondi previsti dal capitolo relativo ai “Contributi a persone disagiate in documentato bisogno economico” del Bilancio 2017.