Regionali Sicilia, Musumeci: “pronto a esposto su Crocetta”

LaPresse/Guglielmo Mangiapane
LaPresse/Guglielmo Mangiapane

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

“Il governo Crocetta è ormai al saccheggio finale. In queste ultime settimane, con la complicità di alcuni dirigenti remissivi, sta adottando provvedimenti e atti amministrativi incongruenti e per certi aspetti illegittimi. Contributi, trasferimenti, obblighi contrattuali e persino assunzioni. Un metodo improntato a un indecente clientelismo, a pochi giorni dalla consultazione elettorale”. L’ha detto Nello Musumeci, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Siciliana nel corso di un intervento alla Giornata Tricolore di Custonaci, in provincia di Trapani. “È l’ultimo colpo di coda di un centrosinistra ormai in agonia – ha sottolineato – che gioca le poche carte rimaste per tentare di arginare la frana del consenso a favore del centrodestra e dei partiti che sostengono la mia candidatura. Stiamo valutando se presentare un esposto alla magistratura, affinché acquisisca ogni elemento utile a valutare se nell’operato dell’amministrazione regionale si configurino ipotesi di reato”.