Reggio Calabria: protestano i cittadini residenti nelle case dell’Aterp per la mancanza d’acqua e la presenza di fogna e topi all’interno delle abitazioni [FOTO e VIDEO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: i residenti che vivono nelle case assegnate dall’Aterp lamentano le condizioni in cui vivono

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Nelle prime ore di questa mattina il Viale Europa a Reggio Calabria è stato completamente bloccato da un protesta dei cittadini che vivono nelle case assegnate dall’Aterp e che lamentano le condizioni in cui da tempo sono costretti a vivere. I residenti affermano di avere i piani sotterranei delle abitazioni completamente invasi dalla fogna che blocca la funzionalità dell’autoclave e quindi non consente la regolare erogazione dell’acqua nelle abitazioni. Le fogne sembrano otturate e nonostente il ripetuto intervento dell’autospurgo, la situazione non è cambiata. Le abitazioni e la zona è invasa da topi e cattivo odore. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia che hanno calmato gli animi dei cittadini garandento la risoluzione temporanea con l’intervento dell’autospurgo.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...