Reggio Calabria: presentate a Palazzo San Giorgio due iniziative all’interno del Festival “Alziamo il Sipario” [FOTO e INTERVISTE]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: nei giorni 15-16-17 dicembre presso il Teatro Comunale “F. Cilea” la prima edizione del Concorso Internazionale di Canto Lirico dedicato alla memoria di Beppe De Tomasi, il grande regista recentemente scomparso

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Dopo il successo di pubblico e critica della sessione estiva, continua la programmazione del Festival “Alziamo il Sipario!2017” organizzato dal Comune di Reggio Calabria ed ammesso al finanziamento regionale  di interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria.  E’ in fase di avvio la Sezione Opera del festival, realizzata in collaborazione col Festival “Mediterraneo Sacro e Profano” curato dall’Associazione Culturale Traiectoriae, che  prevede un Concorso internazionale ed una Masterclass di canto lirico, presentati oggi in conferenza stampa presso il Salone dei Lampadari di  Palazzo San Giorgio. Il  Concorso Internazionale di Canto  Lirico si terrà dal 15 al 17 dicembre a Reggio Calabria, presso il Teatro comunale “Francesco Cilea” e sarà dedicato alla memoria di Beppe De Tomasi, regista recentemente scomparso.  L’obiettivo che si prefiggono i  direttori artistici,  Domenico Gatto e Renato Bonajuto  è quello  di valorizzare ed individuare giovani talenti lirici.  La Giuria del concorso sarà presieduta dal basso Roberto Scandiuzzi e sarà composta da direttori artistici, casting director e agenti lirici. Sono previsti tre premi in denaro, un premio della critica, un premio speciale consistente in un concerto da Solista presso il Palacio de Festivales de Cantabria in Santander, capitale della Comunità Autonoma spagnola della Cantabria. Il premio della critica sarà assegnato da una giuria formata da tre critici operistici di livello internazionale e sarà presieduta da Andrea Merli. La serata di Gala  del 17 dicembre al Teatro Cilea  concluderà  l’evento con l’esibizione  e la  premiazione  dei vincitori.  L’ulteriore iniziativa presentata in conferenza stampa  consiste in una  Masterclass di tecnica ed interpretazione vocale, movimento scenico e consapevolezza corporea, tenuta dai Maestri Roberto Scandiuzzi , Renato Bonajuto  e Alessandro Pitalini.  Sarà ospitata presso  l’ex Albergo Miramare di  via Fata Morgana 1 a  Reggio di Calabria,  dall’ 11 al 14 dicembre  e a seguire  dal 18 al 21  dicembre. I migliori  partecipanti  della Master Class oltre che del  Concorso  saranno inoltre selezionati per i ruoli delle Opere che verranno realizzate all’interno delle manifestazioni, “Alziamo il Sipario” e “Mediterraneo Sacro e Profano” dei prossimi anni, tra cui  già   in programma  “Madama Butterfly” (Febbraio 2018) e “Il viaggio a Reims” (Autunno 2018). Al Concorso ed alla Masterclass potranno partecipare, entro il 7 dicembre, i candidati di tutti i registri vocali, che  ritrovano modulistica e regolamento sul sito web www.reggiocal.it.